CronacaPolitica

Roma, Conte interrotto dai contestatori li manda al banchetto della Lega

"Vada al banchetto della Lega e chieda dei 49 milioni", a Roma Giuseppe Conte risponde ad un contestatore

Proprio durante l’intervento di Giuseppe Conte, nel bel mezzo della presentazione della campagna elettorale di Virginia Raggi, un piccolo gruppetto di contestatori si è scagliato contro il leader del M5S. Dopo averli invitati a pazientare alcuni minuti, Conte ha perso le staffe e con la solita eleganza li ha invitati ad andare al “banchetto della Lega” a chiedere “dei 49 milioni” di euro.


conte-vergognoso-strumentalizzare-parole-afghanistan

Conte è stato contestato a Roma da un paio di facinorosi

“Grazie Virginia”, aveva esordito l’ex Premier, stoppato ripetutamente da un piccolo gruppo di contestatori. “Guardi, con noi parlano tutti”, aveva rassicurato il leader Pentastellato. Invece, i pochi facinorosi hanno proseguito nel loro intento: disturbare l’intervento. “Non si scaldi, ascolti”, ha ribadito Conte.

Conte invita il contestatore ad andare al banchetto della Lega

“Con me parlano tutti, stia tranquillo”, aveva anche rassicurato l’ex Presidente del Consiglio. Invece, il gruppetto di facinorosi, presenti alla presentazione della campagna elettorale del sindaco Virginia Raggi, aveva altre intenzioni. Non erano evidentemente intenzionati ad un serio confronto.”Voi volete solo disturbare. Senta, c’è un banchetto della Lega qui vicino. Gli chieda dei 49 milioni e grazie mille”, ha aggiunto Conte.

 

Articoli correlati

Back to top button