Cronaca

Roma, 50enne azzannata in pieno centro dal cane di un clochard: medicata all’Umberto I

Tragedia sfiorata questa sera, 29 febbraio, in pieno centro a Roma dove una donna di 50 anni è stata azzannata alle gambe dal cane di un clochard in via del Tritone. La donna è stata medicata al pronto soccorso dell’Umberto I.

Roma, donna azzannata in pieno centro dal cane di un clochard

La 50enne stava camminando quando è stata aggredita da uno dei tre cani di un clochard. L’aggressione si è verificata questa sera, 29 febbraio, in via del Tritone nel centro di Roma. La donna fortunatamente non ha subito gravi conseguenze.

La donna è stata medicata al pronto soccorso dell’Umberto I ed è tornata a casa e si riserva di sporgere una formale denuncia. Come riportato da Il Messaggero I cani, ora, saranno sottoposti a degli esami veterinari per verificarne lo stato di salute. Bisognerà valutare se potranno tornare tutti o meno con il loro padrone.

Il racconto dei testimoni

Non è la prima volta che quegli animali – tre meticci, due di grande taglia e un terzo più piccolo, avrebbero creato dei problemi. “In realtà crediamo che lo facciano per un senso di protezione verso il padrone che si siede o si sdraia lungo il marciapiede quando dei passanti si avvicinano troppo – spiegano i commessi di un negozio di abbigliamento vicino – fatto sta che almeno due degli animali spesso hanno la museruola”.

Martedì scorso avrebbero spaventato una bambina che era con la mamma, abbaiando e ringhiando contro di lei. Gli animali appartengono ad un senzatetto italiano di 40 anni conosciuto sia ai servizi sociali del Comune che al Nae, il Nucleo assistenza emarginati della Municipale. Di lui si occupano inoltre i volontari della Croce Rossa Italiana.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio