Cronaca

Roma, donna spinta dalle scale e picchiata davanti ai poliziotti

Shock a Roma dove una donna è stata spinta dalle scale e picchiata dal compagno. Quest’ultimo, all’arrivo del poliziotti, non ha fermato la sua furia. Anzi, mentre gli agenti cercavano di allontanarlo lui continuava a colpirla, prendendo a pugni anche loro. Lo hanno ammanettato non senza fatica, per poi arrestarlo con l’accusa di lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Roma, donna spinta dalle scale e picchiata anche davanti ai poliziotti

Come riportato da Il Messaggero, la donna era vittima di violenze ed abusi da anni. Non aveva mai denunciato, per paura di peggiore la situazione. La donna, agli agenti ha raccontato: “Non è la prima volta che mi aggredisce ma non ho mai avuto il coraggio di denunciare, lo scorso anno sono finita in ospedale quando durante una lite mi ha tirato una candela accesa addosso e che mi ha causato ustioni sul volto”.

Successivamente, è stata portata in ospedale dove i medici le hanno riscontrato una frattura del setto nasale e un trauma all’occhio. Ne avrà per almeno un mese, mentre l’uomo è stato portato in carcere e sarà processato per direttissima.

Articoli correlati

Back to top button