Cronaca

Lutto a Roma, morto il giornalista sportivo Antonio De Bartolo

Antonio De Bartolo, giornalista sportivo, grande tifoso della Roma è morto oggi, 22 febbraio, all’età di 74 anni a causa di un’emorragia cerebrale. De Bartolo pochi giorni fa aveva accusato un malore.

Lutto a Roma, morto il giornalista sportivo Antonio De Bartolo

Dopo Alberto Mandolesi i romanisti piangono un altro personaggio storico. Antonio De Bartolo era molto amato dai tifosi romani soprattutto per un paio di motti: “Se non sei della Roma, che campi a fa’?” e “Fortissimamente Roma“.

Nato a Roma il 6 febbraio 1950, Antonio De Bartolo era un giornalista sportivo, noto soprattutto per le sue trasmissioni dedicate alla squadra giallorossa. I funerali sono previsti per domani, 24 febbraio, a mezzogiorno nella Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo.

Il cordoglio

La terribile notizia è stata condivisa dal figlio Piero Junior De Bartolo attraverso un post sui social in cui ha scritto:

Non dissi nulla di mia madre che pur amo tutt’oggi da morire, perché sono molto riservato… Ma papà è di tutti, e con tristezza, vi devo dire che è venuto a mancare quest’oggi… pubblico questo post per la sola ragione di voler comunicare a quanti più possibile dove poterlo salutare per un ultima volta. sarà alla CHIESA DEGLI ARTISTI a Roma, Piazza del popolo ore 12.00 di sabato 24 febbraio. Chiunque voglia, e chiunque possa, in amore e rispetto di tutto ciò che ha fatto e per aver dedicato la sua vita oltre che a me, a questa Città, ai nostri colori… a ROMA. Fortissimamente Antonio de Bartolo Fortissimamente ROMA…
Scusate per la poca riservatezza, e per l’amarezza… un abbraccio…

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio