Cronaca

Roma, scavano tunnel sotterraneo all’Aurelio e restano incastrati: tre fermati, il quarto bloccato 5 metri sottoterra

Dopo ore di lavoro sono riusciti ad estrarlo vivo e a consegnarlo ai sanitari del 118

Scavano un tunnel sotterraneo all’Aurelio, a Roma, e restano incastrati: le squadre dei Vigili del Fuoco erano al lavoro da mezzogiorno per recuperare il quarto uomo bloccato 5 metri sottoterra. Dopo ore di lavoro sono riusciti ad estrarlo vivo e a consegnarlo ai sanitari del 118.

Roma, scavano un tunnel sotterraneo e restano incastrati

I vigili del fuoco sono al lavoro dall’ora di pranzo, con l’ausilio degli specialisti del Saf, Usar e del “Carro Crolli”, in via Innocenzo XI per recuperare il quarto uomo bloccato 5 metri sottoterra.

L’uomo stava lavorando ad un tunnel, che va da un negozio al centro strada. A richiedere l’intervento dei soccorsi 4 persone di cui tre già fermati dai carabinieri. Ma una parte della galleria è crollata e il quarto uomo sarebbe rimasto bloccato  5 metri sottoterra.

I lavori che stavano eseguendo

Secondo le prime informazioni, si potrebbe essere davanti ad una “banda del buco” ma sono state smentite. Le motivazioni del tunnel, però, sono ancora poco chiare. Si cercherà di capire a cosa fosse dovuto.

Il quarto uomo bloccato sottoterra, operazioni in corso

La quarta persona è ancora bloccata, e sono in corso le operazioni dei vigili del fuoco per trarlo fuori dal tunnel mentre i carabinieri stanno interrogando gli altri operai ed eventuali testimoni. La persona in pericolo si trova a 5 metri sotto il livello del piano stradale.

Uomo salvato

L’uomo che questa mattina è rimasto intrappolato in un tunnel è stato salvato dai vigili del fuoco. Dopo ore di lavoro i soccorritori sono riusciti a estrarlo da sottoterra e assicurarlo a una barella. L’uomo è stato portato via in ambulanza: era cosciente.

Articoli correlati

Back to top button