Cronaca

Roma, turista fa il bagno nella Fontana delle Naiadi: deve pagare una multa di 450 euro

Un 18enne è stato sorpreso dagli agenti della polizia municipale

Un turista di 18 anni ha fatto il bagno nella Fontana delle Naiadi ed è stato multato. È entrato nella Fontana di Piazza della Repubblica per fare un bagno, ma è stato fermato dalla polizia locale di Roma Capitale.

Turista fa il bagno nella Fontana delle Naiadi, multato

È accaduto la notte tra il 4 e il 5 settembre quando gli agenti, nel corso del servizio di controllo a tutela delle piazze e monumenti del centro storico, hanno fermato un turista 18enne che era appena entrato all’interno della fontana. Gli agenti della municipale sono stati allertati dai residenti o da altri turisti. Fatto uscire subito dall’acqua, gli agenti lo hanno identificato e sanzionato.

La sanzione

Nei confronti del giovane è stata elevata la sanzione prevista di 450 euro secondo quanto previsto dal regolamento di polizia urbana.

Fontane, le vittime di bagni rinfrescanti

Nei mesi più caldi di quest’anno sono state numerosissime le fontane monumentali che sono finite nel mirino degli aspiranti bagnanti urbani. La Fontana di Trevi, vigilata costantemente dalla polizia locale, è stata una delle vittime più simboliche. Nonostante la folla, un uomo si è lanciato in un tuffo ed è stato allontanato dai vigili urbani.

Diversi gruppi di ragazzi hanno scambiato per piscine sia la fontana al centro di piazza Santa Maria in Trastevere, sia quella di piazza Trilussa. Sempre a Trastevere, la scena choc, avvenuta in pieno giorno, di una disinvolta coppia con lei che arriva a portare il rasoio e depilarsi e lui che tiene in fresco la bottiglia di vino tra le acque.

Articoli correlati

Back to top button