Cronaca

Degrado a Roma: uomo a torso nudo si lava in una fontanella a due passi dal Vaticano

Nel caldo afoso di una giornata di fine luglio un uomo ha ben pensato di servirsi di una delle tante fontanelle (i “nasoni”) presenti nel centro di Roma, per sciacquarsi il viso ed il corpo. Un’immagine di degrado che lede non poco alla Città Eterna, meta di prima scelta per tutti i turisti d’Italia e del Mondo.

Si denuda e si lava in una fontanella pubblica: degrado a due passi dal Vaticano

Questo episodio di degrado non proviene da qualche quartiere di periferia bensì dalla centralissima piazza Risorgimento, a due passi dal Vaticano, una delle piazze in cui circolano più turisti nell’intera città di Roma. A pochi metri di distanza c’è piazza San Pietro e via della Conciliazione, la fermata della metro Ottaviano, nonché via Cola di Rienzo, una delle strade dello shopping. In tanti passano e lo vedono, gli autobus pieni di passeggeri gli circolano davanti, lui fa finta di nulla, dei vigili nemmeno l’ombra: non esattamente l’immagine migliore per gli stranieri che vengono a farci visita.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button