Cronaca

Roma, vendita di steroidi e anabolizzanti in strada: due arresti

I due sono stati fermati sul lungotevere Raffaello Sanzio mentre vendevano illegalmente alcuni farmaci

Un uomo e una donna sono stati arresati per la vendita di steroidi e anabolizzanti, nel centro storico di Ostia. Le due persone gravemente indiziate dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e di armi.

Vendita di steroidi e anabolizzanti

Sul lungotevere Raffaello Sanzio, gli investigatori del I° Distretto Trevi Campo Marzio, hanno fermato 2 persone, un uomo ed una donna , mentre vendevano illegalmente alcun farmaci, tra alcuni steroidi e anabolizzanti, ad una terza persona. Il “cliente” riferirà poi di aver concordato l’acquisto telefonicamente, come aveva già fatto in passato.

La perquisizione

I poliziotti hanno poi perquisito le relative abitazioni ed in quella dell’uomo, oltre ad altri farmaci della stessa specie, hanno rinvenuto dei residuati bellici quali spolette, proiettili di artiglieria, una bomba a mano nonché 3 fucili e vario munizionamento.

Entrambi, lui 46enne e lei 23enne, sono stati arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti mentre il solo uomo anche per la detenzione di armi; il giorno successivo, il Giudice del Tribunale di Roma, dopo aver convalidato l’operato della PG, ha disposto per il 46enne, domiciliato sul litorale romano, la misura del divieto di dimora nel comune di Roma.

Articoli correlati

Back to top button