Gossip

Rosa Perrotta difende il suo lavoro: ”Il sindacato delle influencer”

L'ex tronista di Uomini e Donne, difende il suo lavoro, ritenendolo al pari di altre professioni

Rosa Perrotta difende il suo lavoro da influencer, che considera al pari di altre professioni che non si svolgono con i social. Dopo ben due figli, avuti con Pietro Tartaglione, dichiara che il suo lavoro non ha subito una battuta d’arresto, anzi.

Rosa Perrotta difende il suo lavoro da influencer

L’ex tronista di Uomini e Donne, è stata intervistata dal settimanale Diva e Donna e ha raccontato di essersi lentamente allontanata dalla televisione, in quanto non ci sarebbero stati progetti che le suscitavano particolare interesse: “I programmi che finora mi hanno proposto non mi interessavano. Se ci sarà qualcosa tornerò. Anzi, qualcosa bolle in pentola. Dico solo che sarà qualcosa per le donne e per le mamme”.

Proprio la maternità, ha aggiunto, l’avrebbe portata a lavorare ancora di più: ”Non pensavo che dopo due figli potessi lavorare il doppio. Ma sono proprio Ethan e Achille che mi danno nuove energie. Ho trovato la mia strada, lavoro il doppio di prima e sono felice che la gente cominci a capire, visto che ora c’è pure il sindacato delle influencer, che questo non è un gioco”. 

L’amore per Pietro Tartaglione

Rosa ha da pochissimo superato una seconda crisi nel rapporto con il compagno Pietro Tartaglione, padre dei suoi due figli. Le nozze, però, non sono ancora arrivate, nonostante la proposta di matrimonio avvenuta all’Isola dei famosi nel 2018. I due hanno avuto eccessivi impegni professionali.

Articoli correlati

Back to top button