Cronaca

Tragedia familiare, la moglie si spara e lui tenta il suicidio a sua volta: è grave

Shock a Rovigo, la moglie si spara e il marito tenta il suicidio a sua volta: vittime di questa tragedia familiare un 65enne, Luigino Ruzzante e la 59enne Eleonora Pozzato.

Suicidio a Rovigo, 59enne si toglie la vita e il marito si spara

A dare l’allarme il fratello dell’uomo, che lo aveva sentito al telefono poco prima e aveva appreso l’intenzione di farla finita, a causa dell’improvvisa perdita dell’amata compagna.

La tragica decisione

Il cadavere della donna è stato ritrovato all’interno dell’abitazione familiare, in via Concilio Vaticano II 56, a Rovigo. L’uomo avrebbe ritrovato il cadavere della moglie al ritorno dal lavoro, intorno alle 12.30, e avrebbe subito chiamato il fratello, manifestando la sua intenzione di seguire la moglie nel suo tragico destino.

Una decisione assurda

L’uomo si è sparato con la sua Beretta, regolarmente detenuta. Il 65enne si trova ricoverato, in condizioni disperate, all’ospedale di Rovigo. I due non hanno lasciato alcun biglietto, la coppia non aveva figli.

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio