Cronaca

Rubata la medaglia di Pioli durante la festa del Milan: “Ridatemela, è l’unica che ho”

L’allenatore fa un appello perché possa essere recuperato in qualche modo quel cimelio ricevuto durante la premiazione al Mapei Stadium

La medaglia dello scudetto e del titolo di campione d’Italia rubata a Stefano Pioli durante i festeggiamenti. Il tecnico dei rossoneri si chiede chi possa aver commesso il gesto e lancia un appello. È passato dalla commozione di un successo dedicato al padre in diretta TV (“grazie papà, ovunque sarai“) alla rabbia e al grande dispiacere per quell’episodio increscioso che gli ha lasciato l’amaro in bocca dopo il trionfo con il Sassuolo. Ne parla il quotidiano Repubblica che cita anche le parole dell’allenatore.

Rubata la medaglia di Pioli

L’allenatore fa un appello perché possa essere recuperato in qualche modo quel cimelio ricevuto durante la premiazione al Mapei Stadium e sottrattogli sul prato dello stadio di Reggio Emilia. “Mi hanno strappato la medaglia nelle celebrazioni: se potete fare un appello vi ringrazio, è l’unica che ho“. L’aveva al collo quando recava in braccio suo nipote Vittorio. La stringeva in pugno e sorrideva. Poi è successo quel che nessuno avrebbe mai immaginato.

Articoli correlati

Back to top button