Salerno, Senza categoria Salerno

A Salerno arriva il Bed&Breakfast gestito da giovani con disabilità

Il progetto che promuove il “turismo per tutti”

SALERNO. Con il bando vinto ad ottobre 2014, il progetto B&B Like your Home – catena di Bed & Breakfast gestita da persone con disabilità – si è aggiudicato il finanziamento per l’avvio di ben 15 punti tra la provincia di Napoli e quella di Salerno.

Il progetto, presentato dall’associazione di volontariato Casamica, non è solo rivolto a persone affette da disabilità fisica ed intellettiva, ma anche a coloro che hanno problemi di alimentazione (ad esempio i celiaci o allergici in genere) o che hanno uno stile di vita vegetariano e vegano.

Il progetto è rivolto anche agli anziani e alle loro famiglie. In età senile molti presentano difficoltà motorie e altre problematiche gravi, quindi, il mondo del turismo chiude indirettamente le porte anche in questi casi.

Perciò, oltre che rendere il turismo uguale per tutti, cioè con servizi accessibili anche a coloro che presentano difficoltà, promuove “l’autoimpiego delle persone con disabilità o con esigenze speciali”.

“L’iniziativa vede, per la prima volta, le persone con disabilità protagonisti di un’attività autonoma, indirizzata all’accessibilità, all’inclusione sociale e all’autonomia del lavoro, al fine di migliorare la qualità di vita sociale, sempre più ampia ed indipendente, delle persone con difficoltà o con esigenze speciali”, spiegò Cetty Ummarino alla presentazione del progetto.

Il progetto B&B Like Your Home potrebbe essere esteso anche alle università, sia per gli studenti appartenenti alle fasce protette, dando loro una prospettiva nuova sul mondo del lavoro, adesso autonomo, sia per gli studenti in marketing del turismo che potranno conoscere e praticare questa nuova forma di “turismo per tutti”.

 

anzianiSalernoturismo

Ultime notizie