Cronaca Salerno, Salerno

Miracoloso intervento all’ospedale di Battipaglia: salvata una donna con il figlioletto in grembo

battipaglia intervento anziana

Battipaglia, donna incinta rischia di morire: salvate due vite all’ospedale grazie alla sinergie tra le due equipe chirurgiche

Lieto fine a Battipaglia dove una donna, alla 35esima settimana di gravidanza, ha rischia di morire a causa di un aneurisma arteria splenica. La donna era giunta in pronto soccorso presentando forti dolori allo stomaco e le sue condizioni di salute si sono precipitosamente aggravate come racconta LiraTv.

Battipaglia, donna incinta rischia di morire: salvate due vite

La malcapitata è stata condotta d’urgenza in sala operatoria per essere sottoposta a un taglio cesareo per salvare il bimbo che portava in grembo, anch’egli in sofferenza. Un intervento particolarmente complesso dato che all’apertura della cavità addominale i ginecologi hanno trovato litri di sangue nell’addome.

Sono così intervenuti anche i colleghi di chirurgia generale, temendo che l’emorragia fosse causata dalla rottura spontanea di un aneurisma dell’arteria splenica, che porta il sangue alla. L’intervento è stato concluso con successo con il lavoro sinergico delle due equipe.

Decisivo, infatti, il lavoro dei dottori Giovanni Pisapia, Maurizio Longo, Ilde Gioia, Stefania Rispoli e di quelli dell’equipe di chirurgia generica Alessandro Bartolini, Anna Pisapia, il dottor Sica e gli anestesisti Ugo Tozzi e Paolo Landri.

Battipaglia

Ultime notizie