Cronaca Salerno, Salerno

Controlli antibracconaggio ad Eboli, Albanella ed Altavilla Silentina: denunciati due cacciatori

Controlli antibracconaggio nei comuni di Eboli, Albanella ed Altavilla Silentina: denunciati in tre, sanzionati per diverse centinaia di euro

Controlli antibracconaggio nei comuni di Eboli, Albanella ed Altavilla Silentina, eseguiti dai carabinieri forestali ed il personale del Nucleo Provinciale Guardie Venatorie Accademia Kronos Salerno e del Nucleo Provinciale Guardie Enpa Salerno. Denunciate due persone.

Controlli antibracconaggio ad Eboli, Albanella ed Altavilla Silentina: denunce e sequestri

Dalle prime luci dell’alba di domenica, 15 ottobre, i carabinieri forestali ed il personale del Nucleo Provinciale Guardie Venatorie Accademia Kronos Salerno e del Nucleo Provinciale Guardie Enpa Salerno hanno eseguito dei controlli volti al contrasto del reato di bracconaggio.

L’operazione, che ha interessato i tre comuni salernitani, ha consentito di controllare numerose persone durante l’attività di caccia ed accertare che, in prossimità di un oliveto, alcuni cacciatori provenienti dall’agro nocerino sarnese esercitavano la caccia con un richiamo acustico riproducente il verso del tordo.

Dopo i primi accertamenti, i militari hanno potuto accertare che gli uomini esercitavano l’attività in modo illecito: identificati, sono stati denunciati in tre. Inoltre, i militari hanno sequestrato il richiamo acustivo, due fucili da caccia semiautomatici calibro 12 e calibro 20 oltre ad un centinaio di cartucce. Inoltre, sono stati sanzionati con una multa per diverse centinaia di euro.

albanellaaltavilla silentinaCacciaEboli

Ultime notizie