Cronaca Salerno, Salerno

Notte di follia a Mercato San Severino, madre e figlio aggrediti e derubati in casa

ladri

Madre e figlio aggrediti e derubati in casa a Mercato San Severino: i fatti sono avvenuti nella notte tra lunedì 17 e martedì 18 giugno

Madre e figlio aggrediti e derubati in casa a Mercato San Severino: i fatti sono avvenuti nella notte tra lunedì 17 e martedì 18 giugno. Lo riporta l’oidierna edizione del Mattino. Sono ora in corso le indagini delle forze dell’ordine.

Mercato San Severino, madre e figlio aggrediti e derubati in casa

La famiglia di Spiano, durante la notteta, si è trovata faccia a faccia con i ladri che erano entrati per svaligiare casa. La donna, poco più di 70 anni, è stata poi colpita con una spranga di ferro a un braccio, mentre il figlio di 50 anni è stato preso a pugni al volto.

Erano circa le due e mezzo quando i malviventi hanno deciso di fare irruzione rompendo le inferriate a la porta interna. Ad entrare in azione tre persone (si ipotizza un quarto a fare da palo in auto. Ad accorgersi della presenza di estranei proprio la donna anziana che ha sentito dei rumori inusuali trovandosi così di fronte ad uno dei ladri con il quale si è confrontata cercando anche di togliergli il passamontagna. Il delinquente per evitare di essere smascherato l’ha colpita per fortuna ad un braccio. Intanto il forte trambusto ha fatto accorrere il figlio che è stato preso a pugni. Alla fine i rapinatori, dopo aver messo a soqquadro tutta la casa, sono riusciti a portare via la pensione della donna, una cifra che si aggirerebbe intorno ai mille euro. Con il bottino si sono poi dati alla fuga. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini e i sanitari che li hanno trasportati in ospedale.

aggressionefurtoMercato San Severino

Ultime notizie