Cronaca Salerno, Salerno

Genitori portano il figlio in ospedale, Nicolas muore poco dopo: aveva 6 mesi

Neonato morto ospedale Polla Nicolas denuncia

Neonato morto all’ospedale di Polla: comunità sotto shock per Nicolas. I genitori hanno sporto regolare denuncia ai carabinieri

È una tragedia quella consumatasi all’ospedale Luigi Curto di Polla dove, nel tardo pomeriggio di martedì 2 luglio, un neonato è morto. Si chiamava Nicolas e ava da compiuto 6 mesi da poco. I genitori, residenti a Sala Consilina, lo avevano portato in ospedale perché non si sentiva bene come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Neonato morto all’ospedale di Polla: comunità sotto shock per Nicolas

Arrivato vigile al pronto soccorso, poco dopo ha iniziato a vomitare ed è diventato cianotico. Il tutto si sarebbe verificato nel giro di pochi minuti dall’accettazione in pronto soccorso dove il personale sanitario ha fatto scattare l’azione di emergenza anche in considerazione del fatto che il quadro clinico del bambino è precipitato in pochi istanti fino al tragico epilogo.

Il personale medico ha tentato di rianimare il bambino per un’ora, ma alla fine non c’è stato niente da fare. Nicolas è deceduto nella struttura ospedaliera valdianese per motivi che verranno accertati dalla Procura.

La denuncia

Nelle scorse ore, infatti, i genitori del neonato – originari della Romania – hanno sporto denuncia ai carabinieri della stazione di Polla e la salma del piccolo Nicolas è stata sottoposta a sequestro, in attesa di eventuale autopsia. Presumibilmente, verranno sequestrate anche le cartelle cliniche e di certo gli inquirenti ricostruiranno il percorso sanitario seguito dal piccolo.

Polla

Ultime notizie