Cronaca Salerno, Salerno

Omicidio di Ciro Palmieri a Giffoni, moglie e figlio in aula

Nuovi sviluppi sull’omicidio di Ciro Palmieri avvenuto lo scorso 20 luglio a Giffoni Valle Piana. Saranno oggi, davanti ai giudici

Nuovi sviluppi sull’omicidio di Ciro Palmieri avvenuto lo scorso 20 luglio a Giffoni Valle Piana. Saranno oggi, davanti ai giudici (presidente Ferrara, a latere Passaro) della Corte di assise di Salerno, Monica Milite e il figlio Massimiliano Palmieri, accusati dell’omicidio di Ciro Palmieri (il panettiere di Giffoni Valle Piana, rispettivamente marito e padre dei due imputati).

Omicidio di Ciro Palmieri a Giffoni, madre e figlio a processo

I due sono finiti sotto processo dopo che, lo scorso mese di febbraio, il gip Alfonso Scermino aveva emesso il decreto di giudizio immediato come richiesto dai pm Licia Vivaldi e Stefania Faiella. All’udienza di oggi, una volta costituite le parti (i due imputati sono difesi dagli avvocati Francesco Saverio Dambrosio e Antonietta Cennamo) con la costituzione di parte civile (attraverso l’avvocato Rocco Pinto) della mamma e dei fratelli del panettiere ucciso, si procederà alle richieste probatorie e richieste di acquisizione prove per poi entrare nel vivo del dibattimento per un delitto, avvenuto a luglio dello scorso anno, che scosse molto l’opinione pubblica per modalità ed efferatezza.

Ciro PalmieriGiffoni Valle Pianaomicidio

Ultime notizie