Cronaca Salerno, Salerno

Salerno, scoperta mini piazza di spaccio nel carcere di Fuorni: vasta operazione in tutta la Campania

Carcere-Fuorni-degrado-detenuti

Sgominata piazza di spaccio nelle carceri di Salerno, Napoli, Roma ed Avellino: 30 arresti della Polizia di Stato

Sgominata la piazza di spaccio nelle carceri di Salerno, Napoli, Roma ed Avellino con la complicità di agenti penitenziari corrotti: la Polizia di Stato, dalle prime luci dell’alba di oggi giovedì 20 giugno, ha eseguito 30 arresti.

Piazza di spaccio nel carcere di Salerno: blitz all’alba, 30 arresti

Dalle prime luci dell’alba di oggi, giovedì 20 giugno, la Polizia di Stato ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura-Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti di 30 indagati (13 sono finiti in carcere, 17 divieti di dimora in Campania). Tutti sono accusati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga, porto e detenzione di armi comuni da sparo, lesioni personali aggravate, estorsione. Ma anche di singoli episodi di detenzione e spaccio di droga e accesso indebito a dispositivi idonei alla comunicazione da parte di detenuti. Secondo le prime informazioni, gli indagati erano trafficanti di sostanze stupefacenti smerciate nelle carceri campane con la complicità di poliziotti corrotti. La Polizia di Stato ha anche scoperto una mini piazza di spaccio nel carcere di Fuorni a Salerno.

Arresticarcere di fuorniSalernospaccio di droga

Ultime notizie