Cronaca Salerno, Salerno

Salerno, «violenta sua figlia»: ma erano tutte bugie inventate dalla ex

SALERNO. La donna chiese la revoca immediata dell’affido condiviso dei figli, perchè sosteneva che il padre violentasse la piccola e che avesse avuto atteggiamenti molesti con le amichette della figlia. La vicenda è accaduta in un piccolo centro a nord di Salerno, ed è terminata nel 2016 con la sentenza di appello finale.

Come racconta il quotidiano Il Mattino, fu l’inizio di un vero incubo per il padre che non aveva mai commesso atti del genere, la piccola sentendo i discorsi della madre, cominciò ad odiare il padre, fino a non volerlo vedere più. La donna continuò a sostenere che il padre avesse abusato della bambina, la storia si concluse successivamente in Tribunale con l’assoluzione per il genitore, visto che i fatti non sono mai accaduti, solo tante bugie di una madre.

 

 

pedofiliaSalerno

Ultime notizie