CronacaCultura

Il dipinto Salvator Mundi di Leonardo Da Vinci è un falso? La rivelazione

Rivelazione di una studiosa italiana: è quello autentico?

Il dipinto Salvator Mundi di Leonardo Da Vinci è stato venduto all’asta per 450 milioni di dollari all’asta. La rivelazione della studiosa Annalisa Di Maria: ma sarà quello autentico?

Una notizia che ha fatto “preoccupare” non solo l’ignoto proprietario, ma anche tutto il mondo artistico.

salvator

La studiosa Annalisa Di Maria afferma che potrebbe essere un disegno a sanguigna – particolare tecnica grafica, strumento da disegno tra i più antichi – raffigurante la testa di Cristo trovato a Lecco. Dietro il quadro, potrebbe esserci la mano del genio del Rinascimento.

L’opinione della studiosa sul Salvator Mundi

Secondo lei non ci sono dubbi: “Questo il vero volto del Salvator Mundi di Leonardo, un bozzetto e uno studio che con molta probabilità e come gran parte di altri lavori del genio di Leonardo da Vinci non fu mai portato sulla tavola e a compimento.” Insiste ancora: “Lo studio di ricerca (di oltre 60 pagine) sarà presentato in una conferenza a Firenze prossimamente, non appena finirà l’emergenza e si potrà nuovamente fare conferenze e convegni.”

Articoli correlati

Back to top button