Cronaca

Caso moto d’acqua, Salvini insulta il videomaker: “Vada a riprendere i bambini in spiaggia, visto che le piace tanto”

Scoppia il caso del figlio di Salvini e della moto d’acqua. Nella giornata di martedì hanno destato scalpore le immagini del figlio del ministro dell’Interno intento a guidare una moto d’acqua della Polizia in compagnia di un agente a Milano Marittima.

Salvini e la moto d’acqua

Il ministro ha ammesso l’errore: “Mio figlio sulla moto d’acqua della Polizia è un errore mio da papà, nessuna responsabilità va data ai poliziotti, che anzi ringrazio perché ogni giorno rischiano la vita per il nostro Paese”.

L’attacco al videomaker

Salvini, nel corso di una conferenza stampa tenutasi quest’oggi, ha insultato il giornalista Valerio Lo Muzio, che ha ripreso le immagini pubblicate sul sito di Repubblica. Il vicepremier ha interrotto più volte il videomaker che provava a fare domande: “Lei che è specializzato – ha detto – vada a riprendere i bambini, visto che le piace tanto”. “Mi sta dando del pedofilo?”, la replica del giornalista.

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button