Cronaca

Saman Abbass, i parenti volevano uccidere anche il fidanzato

Emergono nuovi dettagli sulla scomparsa di Saman Abbas. I parenti della 18enne pakistana volevano uccidere anche il suo fidanzato

Emergono nuovi dettagli sulla scomparsa di Saman Abbas. I parenti della 18enne pakistana volevano uccidere anche Saquib, il fidanzato di Saman. I parenti della ragazza avevano fatto un patto e giurato sul Corano di coprirsi a vicenda per lʼomicidio.

I parenti di Saman Abbas volevano uccidere anche il fidanzato

Ora che una parte di loro è in carcere, in attesa del processo a febbraio, volano accuse reciproche. Secondo il cugino Ikram, intercettato in cella, lui le avrebbe tenuto le gambe mentre lo ZIO Dnish e un altro cugino, Noumanulhaq, la uccidevano.

Articoli correlati

Back to top button