Curiosità

“Portiamo i fiori alla Madonna” e non rispettano la distanza di sicurezza: virale un post del Comune di Sassuolo

“Abbiamo portato un mazzo di fiori alla Madonna, non abbiamo rispettato la distanza di un metro, ma si è trattato di un solo istante e naturalmente per il bene di tutti noi”: è diventato virale un post pubblicato sulla pagina ufficiale Facebook del Comune di Sassuolo. In piena emergenza coronavirus e nonostante il decreto che limita spostamenti ed assembramenti, l’amministrazione comunale ha voluto “affidarsi alla Vergine Maria”, deponendo un mazzo di fiori in grembo alla statua della Madonna.

Non rispettano la distanza di un metro per deporre fiori alla Madonna

Una scelta che è stata documentata con una foto ed un post sulla pagina Facebook del Comune di Sassuolo, in provincia di Modena. Si legge nel post:

“L’Amministrazione Comunale, nella persona del Sindaco, e le Parrocchie di Sassuolo hanno tenuto, da pochi minuti, un momento di affidamento e preghiera alla Vergine Maria per affidare alla sua protezione la città di Sassuolo, tutti i concittadini, gli ammalati, i volontari, i medici e gli infermieri che quotidianamente affrontano in prima linea questo momento difficile.”


post sassuolo


Le critiche sui social

Naturalmente, per deporre un mazzo di fiori in grembo alla statua della Vergine Maria, non è stata rispettata la distanza di un metro tra tutti, ma si è trattato di un solo istante e naturalmente per il bene di tutti noi”.

In pratica, una ammissione di colpevolezza che non è passata inosservata sui social, attirando molte critiche da parte di chi è in quarantena ed attende con ansia e speranza che la situazione torni alla normalità.


Leggi anche:

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio