Cronaca

Sassuolo, furto in casa suoceri calciatore Berardi

La telecamera interna ha ripreso alcuni volti

A Sassuolo dei ladri sono entrati in casa dei suoceri del calciatore Berardi, per un tentativo di furto. La moglie del calciatore, Francesca Fantuzzi, ha lasciato un messaggio ai ladri.

Sassuolo, furto in casa suoceri calciatore Berardi

Francesca Fantuzzi ha scritto: “Questa è una storia per i nostri amici ladri che sicuramente ci seguite sui social e sapevate che eravamo tutti quanti via. Volevamo dirvi che siete delle m…, che purtroppo uno di voi è tanto visibile e si riesce a vedere il volto. Tutti i filmati sono stati dati alla Polizia”. È il messaggio lasciato ai ladri che venerdì sera hanno fatto irruzione in casa dei genitori mettendo a soqquadro ogni stanza a caccia di un bottino che, pare, non abbiano trovato. I malviventi i sono entrati in azione intorno alle 22.45. Il furto è avvenuto a alle porte di Sassuolo, in provincia di Modena.

Il post sui social

Francesca Fantuzzi, la moglie del numero dieci neroverde, si è sfogata sui social denunciando l’accaduto e segnalando, appunto, che uno dei ladri è ben visibile nelle riprese delle telecamere di sicurezza. “Trovo questa cosa schifosa, entrare in casa di qualcuno, come non sapeste — è stato lo sfogo, tra rabbia e sberleffo — che le persone non tengono più nulla in casa, entrate giusto per far casino a cercare non si sa cosa. Speriamo di non vedervi mai più. E poi ancora che cercate soldi sotto al materasso?”.

Al momento del raid la donna era al mare insieme al figlio e proprio ai genitori. Sul posto, dopo che è scattato l’allarme, si è recato proprio il calciatore, avvertito dalla Polizia. Indagano gli agenti del commissariato di Sassuolo.

Articoli correlati

Back to top button