Cronaca

Saviano nella lista nera: “Gli elettori della Meloni mi invitano a lasciare l’Italia”

Lo scrittore si sfoga sui social, dopo i tanti post rivolti contro il giornalista

Il giornalista Roberto Saviano è finito nella lista nera degli elettori di Giorgia Meloni. Il giornalista e autore di Gomorra ha pubblicato un post sfogo su Twitter.

Saviano nella lista nera degli elettori della Meloni

“Leggo il mio nome in tendenza su Twitter perché gli elettori di Meloni mi ‘invitano’ a lasciare il Paese. Questi sono avvertimenti e questa è l’Italia che ci aspetta. Stanno già stilando una prima lista nera di nemici della patria, alla faccia di chi diceva che il fascismo è un’altra cosa”. Lo scrive sui suoi profili Facebook e Twitter Roberto Saviano, dove posta una foto con scritto a caratteri cubitali la parola ‘Resistere’.

Lo scrittore si era schierato alla vigilia delle elezioni del 25 settembre sul sito del quotidiano inglese Guardian, dicendo che la leader di Fratelli d’Italia è “un pericolo per l’Italia e per l’Europa“. Il politico più vicino a Meloni in Europa è Viktor Orbàn, avvisava Saviano. “Cioè l’uomo che ha distrutto l’opposizione e i diritti civili in Ungheria. Definita un’autocrazia elettorale dal parlamento europeo. Insieme hanno l’obiettivo di rafforzare l’estrema destra europea usando la sovranità nazionale e la famiglia“.

Lo scrittore ricordava poi i tanti selfie dei due e le posizioni comuni su aborto e diritti Lgbt. Il partito di Meloni, secondo Saviano, è riuscito negli ultimi anni ad ampliare il suo bacino elettorale sfruttando la paura dei migranti. In campagna elettorale si è travestita da moderata. Smorzando e smussando il suo messaggio.

Articoli correlati

Back to top button