Cronaca

Vicenza, 13enne scappa di casa ma viene violentata da 3 uomini a Brescia

La ragazzina, scappata qualche giorno fa da casa nel Vicentino, ha raccontato di aver avuto rapporti sessuali con “due o tre adulti” nella zona della stazione di Brescia

Una ragazza di 13 anni era scappata di casa, a Vicenza, ed è stata violentata da 3 uomini sulla stazione di Brescia. Era scomparsa dalla provincia di Vicenza, e i genitori avevano immediatamente denunciato il suo allontanamento.

Ragazzina scappa di casa

Dopo alcuni giorni, la 13enne scappata di casa è stata trovata nella zona di Brescia: in quel momento, ai carabinieri avrebbe raccontato di aver avuto rapporti sessuali con “due o tre uomini”, e gli esami medici in ospedale avrebbero confermato le sue dichiarazioni. La Procura di Brescia indaga ora sui presunti abusi, avvenuti proprio nel capoluogo lombardo.

Vicenza, 13enne scappa di casa ma viene violentata a Brescia

La ragazzina, che frequenta le scuole medie nella provincia veneta, avrebbe raccontato di aver conosciuto il gruppo di adulti nella zona intorno alla stazione di Brescia: con loro, avrebbe poi avuto dei rapporti sessuali consenzienti. Ma il consenso, a 13 anni, per la legge non esiste. Per questo la procura ha aperto un’inchiesta contro ignoti con l’ipotesi di reato di violenza sessuale, e i genitori della 13enne hanno sporto denuncia.

Articoli correlati

Back to top button