Cassazione: se lei non vuole avere rapporti sessuali il marito può andar via con l’amante

scappare-amante-moglie-rifiuta-rapporti-sessuali

Si può scappare con l'amante se moglie si rifiuta di avere rapporti sessuali. La moglie aveva chiesto di addebitare la colpa della separazione al marito

Non è reato scappare con l’amante se la moglie si rifiuta di avere rapporti sessuali. Lo ha deciso qualche anno la Cassazione con una sentenza entrata nella storia. Una sentenza arrivata dopo una clamorosa vicenda accaduta a Pescara dove un marito aveva chiesto la separazione dalla moglie con la quale dal 2000, anno in cui era nato il figlio, non aveva più avuto rapporti sessuali. L’uomo, non sopportando più di andare in bianco con la moglie, se ne è andato di casa armi e bagagli, andando a convivere con la nuova partner.

Non è reato scappare con l’amante se la moglie si rifiuta di avere rapporti sessuali

Niente risarcimento danni

Bocciata anche la richiesta della donna di risarcimento danni (in sede di separazione il Tribunale di Pescara, settembre 2010, ha imposto all’ex marito un assegno di mantenimento per il figlio, per il quale è stato disposto l’affido condiviso, pari a 350 euro al mese).


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG