Cronaca

Sciame sismico tra Basilicata e Campania: tre scosse avvertite

La scossa più forte era di magnitudo 3.0

Uno sciame sismico ha spaventato i cittadini tra la Basilicata e la Campania. Sono state avvertite tre scosse, con diversa magnitudo, a pochi minuti di distanza.

Sciame sismico tra Basilicata e Campania

Trema la terra a Potenza e cresce la paura dei cittadini per uno sciame sismico che da questa mattina, domenica 28 agosto sta interessando la sona della Lucania al confine con la Campania. Tre scosse di terremoto, di cui la più forte di magnitudo 3.0 della scala Richter hanno avuto come epicentro alcuni comuni intorno il capoluogo della Basilicata: la prima scossa alle 11.01 di magnitudo 2.1 a Vietri di Potenza; la seconda 3.0 nove minuti più tardi con lo stesso epicentro e l’ultima 2.2 alle 11:39 localizzata a Balvano. Il movimento tellurico è stato avvertito anche dalla popolazione dei comuni a Sud del Vallo di Diano, in provincia di Salerno.

Articoli correlati

Back to top button