Cronaca

Scomparsa di Andreea Rabciuc, il fidanzato indagato si difende: “Non ho nulla da nascondere”

Scomparsa di Andreea Rabciuc, che cos'ha detto il fidanzato Simone Gresti: è indagato per sequestro di persona

Continuano senza sosta le indagini e le ricerche di Andreea Rabciuc, la 27enne scomparsa da Jesi lo scorso 12 marzo. Il fidanzato Simone Gresti, indagato dalla procura per sequestro di persona, ha affermato di non aver nulla da nascondere. “Non sono stato ancora ascoltato dal magistrato ma sono a disposizione per tutti i chiarimenti necessari. Sono tranquillo, non ho nulla da nascondere”, afferma Gresti.

Scomparsa Andreea Rabciuc, cosa ha detto il fidanzato

Il legale di Gresti, l’avvocato Emanuele Giuliani, intervenuto come il suo assistito, durante il programma tv Chi l’ha visto? in onda su Rai Tre ha spiegato che sono state fatte tante attività di indagine: “Valuteremo il da farsi al momento opportuno”, facendo intendere probabilmente anche l’intenzione del fidanzato di Andreea di avvalersi della facoltà di non rispondere. “Fino ad oggi le notizie uscite, comprese le tracce di sangue, ci hanno lasciato tranquilli”, ha concluso.

Articoli correlati

Back to top button