Cronaca

Scomparsa Mara Favro, sentito il titolare della pizzeria dove lavorava: prosegue l’indagine per omicidio

Proseguono le indagini sul caso di Mara Favro, la 51enne scomparsa da Chiomonte, in Alta Val di Susa, nella notte tra il 7 e l’8 marzo. I carabinieri di Susa (provincia di Torino) hanno convocato e sentito per diverse ore il pizzaiolo e gestore del locale dove la donna aveva iniziato a lavorare da circa 8 giorni.

Gli inquirenti stanno mantenendo il massimo riserbo sul caso della 51enne scomparsa, madre di una bambina di 9 anni. A coordinare le indagini degli investigatori è la procura di Torino che ha aperto un fascicolo, dopo che il fratello di Favro, Fabrizio, ha presentato una denuncia per omicidio e occultamento di cadavere.

Scomparsa Mara Favro, sentito il titolare della pizzeria dove lavorava


Della scomparsa si sta occupando anche la trasmissione Rai ‘Chi L’Ha Visto?‘ che qualche tempo fa aveva raggiunto e intervistato a sua volta il titolare della pizzeria. L’uomo aveva sostenuto che il giorno della scomparsa, la 51enne era andata via intorno alle due e mezza di notte, dopo la fine del turno di lavoro.


Un anno dalla scomparsa di Kata: a che punto sono le indagini e quali sono le 4 piste che segue la Procu
Poco dopo però sarebbe ritornata in pizzeria, intorno alle le tre, in autostop, perché aveva dimenticato le chiavi di casa. “È poi scesa a piedi a Susa, perché io non potevo accompagnarla, visto che non posso uscire dopo la mezzanotte”, è quanto sostenuto dal datore di lavoro.

Un racconto che, secondo il fratello della donna, è sembrato anomalo. Oltre al titolare, nella giornata di ieri, giovedì 6 giugno, come riportato da La Stampa, sono stati sentiti anche alcuni vicini di casa della 51enne.

La notte della scomparsa, il fratello di Favro le aveva inviato vari messaggi, tutti senza risposta, ed aveva quindi deciso di andare a casa della sorella l’8 marzo per controllare che stesse bene. In quell’occasione non l’aveva trovata, da qui la decisione di presentare denuncia.

“Ti abbiamo sempre supportato, sei una persona adulta, puoi sempre scegliere, ma non puoi lasciarci tutti senza alcuna informazione. Nessuno ti giudicherà per le tue scelte, però un riscontro su quello che sta succedendo ci deve essere dato”, aveva detto Fabrizio, rivolgendo un messaggio-appello alla sorella durante una puntata della trasmissione ‘Chi L’Ha Visto?‘.

La donna è alta 175 centimetri, ha occhi verdi e capelli neri, come si legge nella descrizione pubblicata sul sito del programma di Rai 3. Chi dovesse avere informazioni utili, è chiamato a contattare le forze dell’ordine.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio