Non solo coronavirus: scoperto in Cina un nuovo virus influenzale nei maiali

maiale

Gli scienziati hanno identificato in Cina un nuovo virus influenzale "dal potenziale pandemico" nei maiali. Lo riporta la BBC

Non bastava il coronavirus: gli scienziati hanno identificato in Cina un nuovo virus influenzale “dal potenziale pandemico” nei maiali. Lo riporta la BBC citando uno studio, realizzato dalle Università agrarie di Pechino e Shandong e dai Centri cinesi per il controllo delle malattie, pubblicato  sulla rivista specializzata Proceedings of the National Academy of Sciences.

Cina, scoperto nuovo virus influenzale nei maiali

Secondo la tv inglese, il virus, scoperto e isolato nei maiali, sarebbe emerso di recente ma non infetterebbe l’uomo. Tuttavia, i ricercatori temono, sulla base delle sue caratteristiche, che possa mutare e diffondersi facilmente da persona a persona, innescando un nuovo focolaio globale. Pertanto, sarà monitorato nei prossimi mesi, anche perché essendo nuovo, la popolazione potrebbe avere poca o nessuna immunità.

TAG