Politica

Cos’è il semestre bianco: quando inizia e significato

Cos’è il semestre bianco? Potrebbe avere eventuali effetti sull'elezioni anticipate? Quando inizia e significato

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha parlato recentemente di semestre bianco, ovvero il periodo degli ultimi sei mesi del suo mandato. Quali effetti potrebbe avere su eventuali elezioni anticipate? Cos’è il semestre bianco, quando inizia e qual è il suo significato? Quando inizia il semestre bianco 2021?

Cosa significa semestre bianco?

Il Semestre bianco è il periodo di tempo che indica gli ultimi 6 mesi di mandato del Presidente della Repubblica, durante i quali è vietato dalla Costituzione sciogliere anticipatamente le Camere. Quindi, nei sei mesi che precedono l’elezione del nuovo Presidente, non sarà possibile un ritorno alle urne anticipato.

Infatti, del semestre bianco ne ha parlato proprio il Presidente Sergio Mattarella, in occasione della possibilità di risolvere la crisi di governo. Per questo, era richiesto un governo di alto profilo, utile per traghettare l’ Esecutivo, almeno fino alle prossime elezioni.


Presidente MATTARELLA

Semestre bianco: quando inizia e cosa dice la Costituzione

Il termine semestre bianco riguarda gli ultimi 6 mesi di mandato del Presidente della Repubblica, durante i quali egli ha poteri decisamente limitati. A spiegarlo è l’articolo 88 della Costituzione:

Il Presidente della Repubblica può, sentiti i loro Presidenti, sciogliere le Camere o anche una sola di esse.
Non può esercitare tale facoltà negli ultimi sei mesi del suo mandato, salvo che essi coincidano in tutto o in parte con gli ultimi sei mesi della legislatura.”

Quindi, il semestre bianco ha una particolare incidenza anche in questo delicatissimo momento storico. L’impossibilità di sciogliere anticipatamente le Camere, preclude la possibilità di indire nuove elezioni anticipate, richieste a gran voce da alcune forze politiche, prima della formazione del governo di unità nazionale.  L’articolo 88 della Costituzione, però, ammette una deroga, nel caso in cui gli ultimi 6 mesi di mandato coincidano con gli ultimi 6 mesi di mandato del Parlamento.

La ratio dell’articolo 88 della Costituzione è ravvisabile nell’esigenza di evitare che il Presidente della Repubblica, a fine mandato, potesse procedere per nuove elezioni, avvantaggiando una maggioranza politica favorevole alla sua rielezione.

Quando inizia il semestre bianco del Presidente Mattarella?

Il Presidente della Repubblica resta in carica 7 anni, ai sensi del primo comma dell’articolo 85 della Costituzione. L’elezione di Sergio Mattarella risale al 31 gennaio 2015. Quindi, il semestre bianco inizierà allo scadere di luglio 2021. Quindi, in quell’occasione, il semestre bianco produrrà le sue dovute limitazioni, inibendo, di fatto, la possibilità di sciogliere le Camere.

Articoli correlati

Back to top button