Politica

Decretone, via libera del Senato: Reddito e Quota 100 diventano legge

Via libero definitivo del Senato al “Decretone” contenente le regole del Reddito di cittadinanza e della Quota 100 per quanto riguarda le pensioni. Il “Decretone” è stato approvato con 50 voti favorevoli, 107 contrari e 7 astenuti.

Decretone, via libera del Senato

Il Senato ha approvato, in via definitiva, il “Decretone“contenente le regole del reddito di cittadinanza e della quota 100 in tema di pensioni. Dall’Aula di Palazzo Madama è arrivato il via  al provvedimento, approvato con 150 voti favorevoli, 107 contrari e 7 astenuti. Il testo è stato varato dal Senato in terza lettura, dopo le ultime modifiche approvate alla Camera dei deputati, e diventa ora ufficialmente legge.

In quest’ultimo passaggio parlamentare, il “Decretone” non ha subito alcuna modifica e tutti gli emendamenti proposti sono stati bocciati, poiché il decreto scadeva il 29 marzo e non era quindi possibile inviarlo nuovamente alla Camera per un nuovo esame, come sarebbe avvenuto in caso di cambiamenti al testo.

Opposti al Decretone

Opposti al”Decretone” Pd, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Oggi alcuni esponenti di Fratelli d’Italia hanno organizzato un flash mob per contestare proprio il reddito di cittadinanza

Articoli correlati

Back to top button