Cronaca

Firenze, chiude l’ex cognata nel pollaio e ne abusa per un mese

Sequestro abusi sessuali Ufina, in provincia di Firenze. I carabinieri hanno tratto in arresto un 55enne italiano accusato di aver sequestrato e abusato dell’ex moglie del fratello, di 53 anni.

Sequestro abusi sessuali Ufina

La donna è stata segregata per circa un mese in un pollaio. L’uomo l’aveva legata e la liberava solo un paio di volte al giorno perché si alimentasse, di solito con acqua e biscotti. La 53enne è riuscita a scappare e dopo 6 chilometri di fuga nei boschi a chiedere soccorso a un passante.

L’accusa

Il 55enne è accusato di sequestro di persona in concorso, lesioni, violenza sessuale, violenza privata, rapina ed indebito utilizzo di carte di pagamento.

Articoli correlati

Back to top button