Prorogato il bando per il Servizio Civile: ecco cosa fare

bando-servizio-civile-domanda

Il bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale, con scadenza 10 ottobre 2019, è stato prorogato al 17 ottobre

Il bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale, con scadenza 10 ottobre 2019, è stato prorogato al 17 ottobre. Ecco come presentare la domanda.

Servizio Civile, prorogato il bando

La proroga della scadenza era stata richiesta da numerosi enti e da alcune Regioni, per concedere qualche giorno in più ai ragazzi che hanno dovuto affrontare, per la prima volta, una procedura completamente nuova rispetto al passato.

Le domande

Le domande possono essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma Dol (Domanda On Line) predisposta dal Dipartimento, che consente ai giovani di compilare e inviare l’istanza di partecipazione attraverso pc, tablet o smartphone. Le domande trasmesse con modalità diversa non saranno prese in considerazione (art. 5 del bando).

La piattaforma Dol è raggiungibile all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Lo Spid

Per accedere alla piattaforma Dol è necessario essere in possesso delle credenziali Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Per presentare domanda di Servizio Civile occorre uno Spid con livello di sicurezza 2. È possibile richiedere Spid all’indirizzo www.spid.gov.it/richiedi-spid

 

 I progetti

I progetti hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali, dove i giovani volontari saranno coinvolti in azioni volte a migliorare il proprio territorio, promuovere la cultura e supportare i cittadini.

Ciascun operatore volontario selezionato sarà chiamato a sottoscrivere con il Dipartimento un contratto e riceverà un rimborso mensile di 439,50 euro.

 

 

TAG