Servizio Civile, l’importanza di un’esperienza per aiutare il nostro Paese

Servizio-Civile-volontario

Il Servizio Civile volontario è un’esperienza di crescita personale che permette di partecipare alla vita della città, aiutando le fasce più deboli

Il Servizio Civile volontario è un’esperienza di crescita personale che ti permette di partecipare alla vita della città, aiutando le fasce più deboli della società, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.

Servizio Civile, la normativa

Con la legge 64/01 con cui è stato istituito il Servizio Civile Nazionale, nell’art.1 troviamo dei punti posti al raggiungimento delle seguenti attività:

  • concorrere, in alternativa al servizio militare obbligatorio, alla difesa della Patria con mezzi ed attività non militari;
  • favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale;
  • promuovere la solidarietà e la cooperazione, a livello nazionale ed internazionale, con particolare riguardo alla tutela dei diritti sociali, ai servizi alla persona ed alla educazione alla pace fra i popoli;
  • partecipare alla salvaguardia e tutela del patrimonio della Nazione, con particolare riguardo ai settori ambientale, storico-artistico, culturale e della protezione civile;
  • contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani mediante attività svolte anche in enti ed amministrazioni operanti all’estero.

La durata del servizio è di 12 mesi, la cui fascia partecipante è rivolta ai giovani di entrambi i sessi tra i 18 e i 26 anni, tramite adesione volontaria.

Dove si può intervenire

Le aree di intervento poste al servizio civile sono di quattro ambiti omogenei:

  • assistenza (settori: assistenza, cura e riabilitazione, reinserimento sociale e prevenzione);
  • ambiente e protezione civile (settori: protezione civile, difesa ecologica, tutela ed incremento del patrimonio forestale, salvaguardia e fruizione del patrimonio forestale);
  • cultura ed educazione (settori: promozione culturale, educazione, salvaguardia del patrimonio artistico);
  • estero (settori: formazione in materia di commercio internazionale, cooperazione decentrata, interventi post conflitti, interventi peacekeeping, cooperazione ai sensi della Legge 49/1987).

A Battipaglia infatti il 12 settembre 2019, per quanto riguarda l’area volta all’assistenza, è stato istituito il servizio di trasporto sociale gratuito per anziani e disabili, attraverso l’utilizzo di appositi autobus, recanti l’indicazione CIMITERO per i giorni 31 ottobre e 1 novembre.

Inoltre sono stati approvati due progetti di Servizio Civile a Battipaglia: “Ambiente: maneggiare con cura” e “Informata Civis ”. I progetti prevedono l’impiego di venti giovani, dai 18 ai 29 anni, volontari. L’impegno sarà su due tematiche, l’ambiente e l’educazione e promozione dei diritti del cittadino, fondamentali per le giovani generazioni, con particolare attenzione per la nostra città. A breve quindi saranno avviate le procedure per la selezione dei volontari.

Denise De Vivo

TAG