Tv e Spettacoli

Il Signore degli anelli: gli anelli del potere, chi è lo Straniero?

La serie tv più attesa dell'anno

 Il Signore degli anelli: gli anelli del potere, chi è lo Straniero nella serie tv? La prima stagione, in particolare i primi due episodi, è finalmente disponibile su Amazon Prime Video. L’attesissima serie è naturalmente ispirata ai romanzi di J.R.R. Tolkien.

Il Signore degli anelli, serie tv: chi è lo Straniero? 

Le teorie sulla vera identità dello Straniero sono veramente tante. Secondo alcuni, potrebbe trattarsi proprio di Sauron. La serie TV è ambientata nella Seconda Era, in seguito alla sconfitta di Morgoth, a cui lo stregone era fedele.

Sappiamo, però, che il Male non è scomparso per sempre. Proprio in questa epoca Sauron si ripresenterà come Annatar, un mutaforma. Potrebbe, quindi, essere introdotto in qualsiasi modo. Lo Straniero resta assolutamente un’opzione al momento.

E se invece lo Straniero fosse Gandalf? Ovviamente una versione più giovane del personaggio. In effetti, la serie Tv presenta anche Galadriel ed Elrond. Nonostante il coinvolgimento dello stregone non avrebbe troppo senso per la tradizione di Tolkien, secondo Screen Rant potrebbe esserci un modo per aggirare tale ostacolo.

La trama della nuova serie tv

Questa prima stagione porterà gli spettatori nella seconda era della Terra di Mezzo, al momento della formazione degli Anelli del Potere e dell’ascesa del Signore Oscuro Sauron. Questi eventi si svolgeranno in diverse migliaia di anni prima delle storie epiche de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli. Su Amazon Prime Video uscirà un nuovo episodio ogni settimana. La prima stagione sarà composta da otto episodi.

Quanto dura la Seconda Era?

Come riporta il sito TvSerial, la Seconda Era dura all’incirca 3441 anni e termina con la sconfitta dell’esercito di Sauron ad opera dell’Ultima Alleanza tra Elfi e Uomini (la battaglia che vediamo ne Il Signore degli Anelli come flashback, durante la quale Isildur riesce a tagliare il dito dell’Anello a Sauron).

Alla fine della Seconda Era il continente di Númenor viene distrutto completamente distrutto dai Valar (gli dei della Terra di Mezzo) e sommerso dall’oceano (nel 3319) per punizione contro gli uomini che erano stati arroganti e si erano fidati di Sauron. Solo alcuni numenoriani vengono salvati, da loro discendono i Dunedain che fondarono i regni di Arnor e Gondor.

Articoli correlati

Back to top button