Cronaca

Slovacchia, il medico rimuove l’occhio sano: paziente rimane cieco

Il sanitario è stato rimosso. Nel Paese la Sanità soffre di disservizi e carenze, molti medici stanno emigrando

Slovacchia, il medico rimuove l’occhio sano: paziente rimane cieco. L’errore sanitario si è verificato nella giornata di mercoledì, a riportarlo è l’agenzia di stampa Tasr.

Errore di un medico: in Slovacchia rimane cieco

Un paziente che doveva operarsi ad un occhio è rimasto vittima di un caso di malasanità. Il chirurgo per errore ha rimosso l’occhio sano invece di quello leso, pertanto il paziente è rimasto cieco. L’errore si è verificato presso l’Ospedale universitario di Bratislava.

Medico rimosso

Il portavoce della struttura ha fatto sapere che “il medico non è più in contatto con i pazienti“. Inoltre l’ospedale ha offerto alla vittima dello sfortunato errore e alla sua famiglia assistenza psicologica e supporto nell’affrontare le conseguenze. Probabile quindi anche un risarcimento.

Cosa sta succedendo

La Sanità nel Paese è in affanno da tempo. Infatti i sanitari chiedono migliori retribuzioni e condizioni a fronte dell’elevato numero di servizi che devono garantire. In molti stanno emigrando nei Paesi limitrofi. Il sovraccarico è stato causato anche dalla pandemia.

Articoli correlati

Back to top button