Cronaca

“Smartphone vietato ai bambini, multe fino a 1500 euro per i genitori”: la proposta di legge

Multa ai genitori che fanno usare troppo lo smartphone ai genitori: ecco la proposta di legge presentata in Parlamento

Multa ai genitori che fanno usare troppo lo smartphone ai genitori: la proposta di legge presentata in Parlamento mira a regolamentare il fenomeno in modo piuttosto rigido, con divieti assoluti per i più piccoli, e altre restrizioni d’uso per i ragazzi fino ai 12 anni.

Multe per i genitori dei bambini che usano troppo lo smartphone

La proposta di legge è stata presentata alla Camera dei deputati e arriva dai relatori De Giorgi, Fioramonti, Ianaro, Palmisano, Papiro, Vizzini e Lombardo. All’interno vengono proposte quattro fasce di restrizione. Si parte da un divieto assoluto di utilizzo nei primi 3 anni di vita, seguito da concessioni graduali negli anni successivi: da non più di un’ora al giorno per i bambini dai 4 ai 6 anni; non più di tre ore al giorno per i bambini dai 6 agli 8 anni, e infine non più di quattro ore giornaliere nella fascia di età dai 9 ai 12 anni.

In tutti i casi, prima dei 12 anni l’utilizzo di smartphone e tablet da parte dei bambini deve essere sempre supervisionato e gestito dai genitori o da chi ne fa le veci. È prevista una multa da un minimo di 300 euro ma arrivare a un massimo di 1.500 euro.

Fonte: Fanpage

Articoli correlati

Back to top button