Frasi

Le migliori frasi, citazioni e aforismi sulla solitudine: le più belle

Scopriamo insieme le migliori frasi sulla solitudine

La solitudine è un sentimento molto comune, indica una condizione interiore che tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita anche se stare da soli non significa che sia una cosa negativa. Scopriamo insieme le migliori frasi, citazioni e aforismi più belle sulla solitudine.

Le migliori frasi, citazioni e aforismi più belle sulla solitudine

Di seguito una selezione di frasi e immagini sulla solitudine:

  • La solitudine può essere una tremenda condanna o una meravigliosa conquista.
    (Bernardo Bertolucci)
  • Ci sono giorni in cui la solitudine è un vino inebriante che ti ispira libertà, altri in cui è un tonico amaro, e altri ancora in cui è un veleno che ti fa sbattere la testa contro il muro.
    (Colette)
  • Quando si è soli, anche se non si fa niente, non si ha l’impressione di perdere tempo. In compagnia, invece, lo si sciupa quasi sempre.
    (E.M. Cioran)
  • Quello di cui ho paura non è la morte, ma la solitudine.
    (August Strindberg)

Solitudine

  • Noi siamo soli nella sofferenza. Questo è un fatto deprimente se siamo proprio noi la persona che soffre; ma questo fatto rende possibile la felicità al resto del mondo.
    (Aldous Huxley)
  • La vera, devastante solitudine non è di chi è solo da solo con se stesso, ma di chi è in due e dispera di poter essere di nuovo solo da solo.
    (Aldo Busi)
  • Il grande problema da risolvere “praticamente”: si può essere felice e solitario?
    (Albert Camus)
  • Se avete paura della solitudine, non sposatevi.
    (Anton Čechov)
  • La solitudine pesa, ma certe compagnie ti sotterrano
    (Mheathcliff, Twitter)
  • Si sopporta meglio la solitudine quando si pensa con quale compagnia potrebbe essere sostituita.
    (Carlo Gragnani)
  • Sono talmente appagato dalla solitudine che il minimo appuntamento è per me una crocifissione.
    (E.M. Cioran)
  • La vera felicità è impossibile senza la solitudine. Probabilmente l’angelo caduto tradì Dio perché desiderava la solitudine, che gli angeli non conoscono.
    (Anton Čechov)
  • La solitudine ha morbide mani di seta, ma con forti dita afferra il cuore e lo fa soffrire. La solitudine è alleata del dolore come pure una compagnia di esaltazione spirituale.
    (Khalil Gibran)
  • L’unico modo di salvaguardare la propria solitudine è ferire tutti, a cominciare da quelli che amiamo.
    (E.M. Cioran)
  • Sono nato in una casa con 17 persone. Ecco perché ho questo senso della comunità assai spiccato. Ecco perché quando ci sono meno di 15 persone mi colgono violenti attacchi di solitudine.
    (Massimo Troisi)
  • Nessun posto nella vita è più triste di un letto vuoto.
    (Gabriel Garcia Marquez)
  • A volte, per rompere certe solitudini, basterebbe un solo piccolo Anch’io.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Viviamo come sogniamo – soli.
    (Jospeh Conrad)
  • In nessun luogo l’uomo può trovare un rifugio più tranquillo o più serena che nella sua anima.
    (Marco Aurelio)
  • Essere lasciati soli è la cosa più preziosa che si può chiedere al mondo moderno.”
    (Anthony Burgess)
  • Non ho mai detto, “Voglio stare da sola”. Ho solo detto “Voglio essere lasciata da sola!” C’è una bella differenza.
    (Greta Garbo)
  • Solo nelle acque calme le cose si riflettono senza distorsioni. Solo in una mente tranquilla vi è una adeguata percezione del mondo.
    (Hans Margolius)
  • Perché in generale si sfugge la solitudine? Perché pochi si trovano in buona compagnia seco.
    (Carlo Dossi)
  • La solitudine significa anche: o la morte o il libro. Ma innanzi tutto significa alcol.
    (Marguerite Duras)

Solitudine

  • Chi è felice nella solitudine, o è una bestia selvaggia o un dio.
    (Aristotele)
  • La solitudine è bella, ma abbiamo bisogno di qualcuno a cui dire che la solitudine è bella.
    (Honoré de Balzac)
  • La solitudine è impraticabile e la società fatale. Dobbiamo tenere la testa nell’una e le mani nell’altra.
    (Ralph Waldo Emerson)
  • Nella solitudine un uomo può acquisire qualsiasi cosa, ma non un carattere.
    (Stendhal)
  • Quando si è tristi bisogna mescolarsi alla folla. La solitudine nutre i pensieri cupi.
    (Théophile Gautier)
  • Quest’orrore della solitudine, questo bisogno di dimenticare il proprio io nella carne esteriore, l’uomo lo chiama nobilmente bisogno d’amare.
    (Charles Baudelaire)
  • La solitudine è la nostra materia prima: cercare di mascherarla con l’amore è come tentare di curare l’acne strofinando la pelle con una carta vetrata.
    (Fernando Savater)
  • La solitudine ci dà il piacere d’una grande compagnia: la nostra.
    (Roberto Gervaso)
  • Le grandi elevazioni dell’anima non sono possibili se non nella solitudine e nel silenzio.
    (Arturo Graf)
  • La solitudine crea persone d’ingegno o idioti.
    (Victor Hugo)
  • Per alcune persone la solitudine è una fuga, non dagli altri, ma da se stessi. Perché vedono negli occhi degli altri solo un riflesso di se stessi.
    (Eric Hoffer)
  • Un romanzo o una poesia sono il prodotto di una reciproca solitudine – quella di uno scrittore e quella di un lettore.
    (Josif Brodskij)
  • Non vi è un fanciullo, non un uomo forse, che non abbia in fondo sognato di essere un Robinson, e, se non di vivere solitario in un’isola deserta, almeno di rifare lui stesso, ripartendo dalla fonte, i propri alimenti e i propri abiti.
    (Maxence Van der Meersch)

Solitudine

  • Nella solitudine il solitario divora se stesso, nella moltitudine lo divorano i molti. Ora scegli.
    (Friedrich Nietzsche)
  • Poco per volta comincio a vedere chiaro sul più universale difetto del nostro genere di formazione e di educazione: nessuno impara, nessuno tende, nessuno insegna − a sopportare la solitudine.
    (Friedrich Nietzsche)
  • Si resiste a star soli finché qualcuno soffre di non averci con sé, mentre la vera solitudine è una cella intollerabile.
    (Cesare Pavese)
  • Questo è l’ostacolo, la crosta da rompere: la solitudine dell’uomo – di noi e degli altri.
    (Cesare Pavese)
  • La massima sventura è la solitudine, tant’è vero che il supremo conforto − la religione − consiste nel trovare una compagnia che non falla, Dio.
    (Cesare Pavese)
  • La solitudine è molto bella… quando si ha vicino qualcuno a cui dirlo.
    (Gustav Bécquer)
  • Soltanto una cosa è più lugubre dell’uomo che mangia solo; ed è l’uomo che beve solo. Un uomo solo che mangia somiglia a un animale alla mangiatoia. Ma un uomo solo che beve, somiglia a un suicida.
    (Emilio Cecchi)
  • Necessaria è una cosa sola: solitudine, grande solitudine interiore. Volgere lo sguardo dentro sé e per ore non incontrare nessuno; questo bisogna saper ottenere.
    (Rainer Maria Rilke)
  • Un buon matrimonio è quello in cui ciascuno dei due nomina l’altro custode della sua solitudine.
    (Rainer Maria Rilke)
  • La convivenza di due solitudini fa sognare una solitudine.
    (Carlo Gragnani)
  • Ogni uomo che si eleva si isola.
    (Antoine Rivarol)
  • Chi non ama la solitudine, non ama neppure la libertà, poiché soltanto quando si è soli si è liberi.
    (Arthur Schopenhauer)
  • Nella solitudine il miserabile sente tutta quanta la sua miseria e il grande spirito tutta la sua grandezza, ciascuno in breve sente di essere ciò che è.
    (Arthur Schopenhauer)
  • La sola regola eroica: essere soli soli soli.
    Quando passerai una giornata senza presupporre né implicare in nessun tuo gesto o pensiero la presenza di altri, potrai chiamarti eroico.
    (Cesare Pavese)
  • Mi piace chiacchierare da solo. Mi consente di risparmiare tempo ed evita discussioni.
    (Oscar Wilde)
  • Solo? No, insieme alla solitudine.
    (Costantin Stoica)
  • Io sono una persona che sta molto sola; delle mie sedici ore di veglia quotidiane dieci almeno sono passate in solitudine. E non potendo, dopo tutto, leggere sempre, mi diverto a costruire teorie le quali, del resto, non reggono al minimo esame critico.
    (Giuseppe Tomasi di Lampedusa)
  • Non ho mai trovato compagno che mi facesse così buona compagnia come la solitudine. Noi siamo più soli quando usciamo tra gli uomini che quando restiamo in camera nostra.
    (Henry David Thoreau)
  • La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno.
    (Jim Morrison)

Solitudine

  • Sedere soli la notte e offrire alla luna di raccontarle i nostri dolori; dormire soli la notte e invocare i grilli a confidare i nostri rimpianti.
    (Chang Ch’ao)
  • Dei miei amici sono l’unico che mi è rimasto.
    (Terenzio)
  • La più felice di tutte le vite è una solitudine affollata.
    (Voltaire)
  • Due non è il doppio ma il contrario di uno, della sua solitudine. Due è alleanza, filo doppio che non è spezzato.
    (Erri De Luca)

Articoli correlati

Back to top button