Cronaca

Sparatoria al centro culturale curdo di Parigi, due morti e quattro feriti: fermato un uomo

Il bilancio sale a tre vittime

Ancora una sparatoria a Parigi, questa volta al centro culturale curdo Ahmet-Kaya, al numero 16 di rue d’Enghien secondo quanto riferiscono i media: il bilancio è di tre morti e quattro feriti. Fermato anche un uomo.

Parigi, sparatoria al centro culturale curdo Ahmet-Kaya

Colpi di arma da fuoco esplosi nel centro città nella giornata odierna, venerdì 23 dicembre. Il bilancio della sparatoria è di due persone morte e di quattro feriti, di cui due in condizioni gravi.

Inoltre, secondo fonti della polizia, è stato fermato un uomo di 70 anni. La sparatoria sarebbe avvenuta al centro culturale curdo Ahmet-Kaya, al numero 16 di rue d’Enghien dove l’anziano ha aperto il fuoco contro diverse persone.

“Da sette a otto spari in strada, è panico totale, siamo rimasti chiusi dentro”, ha testimoniato un commerciante.

Il bilancio sale a 3 vittime

Dopo una prima ricostruzione il bilancio delle vittime sale a tre. Lo riferiscono i media francesi.

Articoli correlati

Back to top button