Cronaca

Spostamenti tra Regioni dal 3 giugno, Lombardia e Piemonte chiuse una o due settimane in più

Possibili novità per gli spostamenti tra Regioni dal 3 giugno. Novità che riguardano Lombardia Piemonte, due tra le regioni maggiormente colpite dall’emergenza coronavirus. La linea del Governo sembra essere chiara: “Velocità diverse concordate con i governatori”. Insomma, dal 3 giugno non si adotterà un provvedimento unico per tutte le regioni.

Spostamenti tra Regioni dal 3 giugno, Lombardia e Piemonte restano chiuse

Come riportato dal Corriere della Sera, si cerca una mediazione di fronte alla drastica presa di posizione dei presidenti delle Regioni del Centro-Sud — Sardegna e Sicilia in testa — che minacciano di vietare l’accesso e agli allentamenti invocati da quelli del Nord. Dal ministero della Salute spiegano: “Il numero dei nuovi contagiati continua a scendere, se i dati del monitoraggio di venerdì saranno buoni come ci aspettiamo troveremo una soluzione che vada bene a tutti”.

L’ipotesi

Si pensa dunque di prolungare di una o due settimane la chiusura di alcune regioni, ovvero Lombardia Piemonte, forse anche l’Emilia-Romagna. 


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button