Cronaca

Squid Game, l’allarme delle scuole: “Bambini di 6 anni sorpresi ad imitare alcune scene”

Squid Game, l'allarme delle scuole per i bambini: "Sorpresi ad imitare alcune scene". Che cosa sta succedendo

La serie tv del momento, Squid Game, è vietata ai minori di 18 anni per via delle scene molto violente. Ma pare che la sua fama si stia diffondendo anche tra i bambini. Lo dimostra quanto accaduto in Inghilterra dove le scuole primarie hanno diramato un avviso rivolto ai genitori affinché controllino le impostazioni di sicurezza dei propri profili Netflix.

Squid Game, l’allarme delle scuole per i bambini

Secondo quanto riferisce Gareth Nichols, della scuola primaria di Sir Francis Hill a Lincoln, un “piccolo gruppo di bambini di 6 anni” sarebbe stato sorpreso a discutere della serie a e emularne alcune scene. L’insegnante ha immediatamente segnalato la vicenda affinché i genitori fossero tempestivamente informati. Anche la Welton Primary School di Brough, nell’East Yorkshire, ha fatto sapere di essere a conoscenza del fatto che la serie sarebbe stata vista da numerosi bambini tra i 3 e i 6 anni, e ha quindi disposto una comunicazione ufficiale.

Il caso in Belgio: “I bambini giocano come in Squid Game, chi perde prende schiaffi”

I casi di emulazione non si limitano all’Inghilterra. Risale a qualche giorno fa la denuncia di una madre che ha spinto un istituto scolastico belga a diramare un avviso attraverso la propria pagina Facebook. La donna ha reso note le violenze subite da sua figlia mentre con gli amici giocava a 1,2,3…Stella ma in versione “Squid Game”. La piccola ha riferito ai genitori che chi veniva visto muoversi, invece di essere semplicemente eliminato, veniva preso a schiaffi. Una vicenda che ha spinto l’istituto scolastico a diramare un avviso:

“Cari genitori, probabilmente avrete già sentito parlare della serie Squid Game. In questa serie, i personaggi giocano a giochi per bambini e se perdono, vengono eliminati… Questa serie è vietata ai minori di 18 anni per le sue scene violente! I nostri studenti si divertono quindi a giocare a 1-2-3 stella (come nella serie) e chi perde riceve colpi. Siamo molto vigili affinché questo gioco pericoloso e malsano venga fermato! Confidiamo nel vostro sostegno e collaborazione per sensibilizzare i vostri bambini sulle conseguenze che questo può portare! Verranno prese sanzioni nei confronti dei bambini che continueranno questo gioco (colpire altri bambini… è ovvio che 1-2-3 stella è consentito!)”.

 

Articoli correlati

Back to top button