Tv e Spettacoli

Squid Game: Netflix sta pensando al videogioco dopo la serie tv

Scopriamo tutte le novità di Netflix previste per quanto riguarda Squid Game

Nelle ultime settimane non si fa che discutere di Squid Game, la nuova serie televisiva di Netflix che è riuscita a battere Bridgerton e la Casa di Carta, così Netflix sta pensando alla realizzazione di un videogioco dopo il successo della serie tv.

Squid Game, dopo la serie Netflix pensa ad un videogioco

Squid Game sta è già considerato uno dei prodotti della piattaforma di streaming di più grande successo negli ultimi anni. Netflix sta pensando anche che questa serie potrebbe continuare a riportare un enorme successo, anche nei prossimi anni con eventuali altre stagioni. Così, la piattaforma ha pensato di allargare il franchise e, magari, crearne anche un videogioco.

“Il ruolo del mio team è quello di esaminare davvero tutte queste opportunità insieme, per creare quella tabella di marcia per l’IP di Squid Game“, queste sono state le dichiarazioni al riguardo di Minyoung Kim, VP of content della divisione Asiatico-Pacifica di Netflix. “Stiamo esaminando diverse aree, dai giochi, ai prodotti di consumo e altri, per capire davvero cosa possiamo portare al nostro pubblico per aumentare il loro coinvolgimento con i nostri contenuti e dare loro più intrattenimento, rimanendo fedeli al mondo che i nostri creatori hanno ha costruito”. Ha poi concluso.

Squid Game, il videogioco ci sarà?

Non è chiaro al momento su quale tipo di progetto potrebbe decidere di cimentarsi Netflix, e soprattutto se deciderà di adottare il modello del tripla A per PC e console, o se invece rimarrà ancorata al mercato mobile. Il concept dello show televisivo potrebbe prestarsi molto bene alla Battle Royale. Proprio per quanto riguarda quest’ultimi punto, Tom Henderson ha indicato proprio Squid Game come la possibile evoluzione del gene.

Articoli correlati

Back to top button