Tv e Spettacoli

Squid Game: la storia vera dietro la serie tv di Netflix

La serie tv Netflix, Squid Game, sarebbe tratta da una storia vera!

La serie tv di Netflix, Squid Game, sarebbe basata su una storia vera. La serie sta spopolando sulla nota piattaforma di Streaming, tanto da diventare una delle più viste, arrivando a superare persino Bridgerton e La Casa di Carta, che precedentemente avevano riscontrato un enorme successo.

Squid Game: la storia vera dietro la serie tv di Netflix

Come riporta il sito di film e serie tv Everyeye, la serie tv Netflix, Squid Game sarebbe tratta da una storia vera. Anche se non possiamo ricondurre tutta la trama ad un avvenimento realmente accaduto, ci sarebbe qualcosa che rimanda ad un episodio successo realmente. Alla base di tutto ci sarebbe un evento reale del mondo automotive: la rivolta all’interno della fabbrica Ssangyong Motors del 2009.

Nella serie si fa riferimento a disordini avvenuti all’interno di una fabbrica di auto della Dragon Motors. Il punto di partenza da cui poi si svilupperebbe l’intera trama.  I telespettatori occidentali però non hanno notato subito il richiamo a questi avvenimenti realmente accaduti nel Paese.

Parlano gli operai della fabbrica licenziati

Chi ha subito colto il collegamento è chi è stato effettivamente licenziato dalla fabbrica tempo fa. Si parla di almeno 2.646 licenziamenti. Gli ex operai hanno infatti dichiarato: “Vogliamo ringraziare il regista perché i protagonisti di Squid Game siamo noi… ci sono state più di 30 vittime nella realtà, fra colleghi e parenti, che si sono tolte la vita per la disperazione – non è stato semplice vedere quelle scene nella serie. Qualcuno finalmente ha dato voce alla nostra protesta, anche se a diversi anni di distanza”.

Articoli correlati

Back to top button