Cronaca

Usa, una donna si toglie le manette nell’auto della polizia e apre il fuoco: due feriti

Stati Uniti d'America, donna si libera dalle manette e spara. Foxnews riferisce che la donna ha colpito un poliziotto e un civile

Un video shock dagli Stati Uniti d’America, dove una donna ha sparato dopo essersi liberata delle manette. Un video che arriva dallo stato dell’Oklahoma, dove una donna ammanettata nel retro di un’auto della polizia è riuscita a liberarsi e ad afferrare un fucile d’assalto AR-15 degli agenti e sparare contro alcune persone.

Stati Uniti d’America, donna si libera dalle manette e spara

Foxnews riferisce che la donna ha colpito un poliziotto e un civile, e che entrambi si trovano ora ricoverati in ospedale. La donna è stata identificata come Rachel Zion Clay, 36 anni. “Ci sono diversi interruttori, uno è quello per sbloccare il blocco dell’arma e lei lo ha trovato, lo ha sbloccato ed è stata in grado di recuperare un fucile AR-15″, ha detto il vicesceriffo della contea di Grady Gary Boggess, citato da Abc. Ora la donna si trova in carcere. La cauzione è stata fissata a 1 milione di dollari.

 

Articoli correlati

Back to top button