Curiosità

Stipendio Mario Draghi: quanto guadagna l’ex presidente della Banca centrale europea?

Stipendio Mario Draghi: quanto guadagna l'ex presidente della Banca centrale europea? Scopriamolo insieme

Sergio Mattarella ha convocato il professor Mario Draghi per domani a mezzogiorno al Quirinale. Mattarella chiederà a Draghi di formare un Governo di “Alto Profilo”, come annunciato dallo stesso presidente della Repubblica nel suo discorso questa sera.

Ma quanto guadagna Mario Draghi? È senza dubbio una delle domande che in molti si stanno chiedendo nelle ultime ore.

Quanto guadagna Mario Draghi? Lo stipendio dell’ex presidente della BCE

Nel 2016 Draghi ha guadagnato uno stipendio base di 389.760 euro, un aumento di circa l’1% rispetto alla RAL del 2015 (385.860 euro). Questo significa che, al mese, Mario Draghi ha percepito uno stipendio di quasi 32.500 euro.

Chi è Mario Draghi?

Mario Draghi (Roma, 3 settembre 1947) è un economista, accademico, banchiere e dirigente pubblico italiano.

Formatosi all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e specializzatosi al MIT di Boston, già professore universitario, negli anni novanta diventa alto funzionario del Ministero del tesoro.

Dopo un breve passaggio in Goldman Sachs, nel 2005 viene nominato Governatore della Banca d’Italia, prendendo il posto di Antonio Fazio, divenendo così membro del Financial Stability Forum (Financial Stability Board dal 2009) e del Consiglio Direttivo e del Consiglio Generale della Banca centrale europea nonché membro del Consiglio di amministrazione della Banca dei regolamenti internazionali.

Ha ricoperto inoltre l’incarico di Presidente del Financial Stability Forum e del Financial Stability Board. È stato Direttore esecutivo per l’Italia della Banca Mondiale e nella Banca Asiatica di Sviluppo. È membro del Gruppo dei Trenta. Dal 2011 al 2019 ha ricoperto la carica di Presidente della Banca centrale europea.

Articoli correlati

Back to top button