Cronaca

Strage in Texas, il post del killer su Facebook: tutto premeditato

Ramos aveva annunciato sul suo profilo di aver sparato a sua nonna

Strage in Texas, tutto premeditato: il killer aveva annunciato la sparatoria tramite un post pubblicato su Facebook. “Sto per sparare in una scuola”.

Strage Texas, killer annuncia sparatoria tramite post su Facebook

Salvador Ramos, il 18enne autore della strage nella scuola elementare Robb di Uvalde in Texas, in cui sono morti 19 bambini, 2 maestre e il killer stesso.

Prima della strage, il 18enne aveva condiviso tre post su Facebook. Trenta minuti prima della sparatoria, Ramos aveva scritto che da lì a breve avrebbe sparato a sua nonna, una 66enne che negli scorsi anni aveva lavorato proprio nella scuola. La nonna di Ramos avrebbe tentato di fermare il nipote ma non c’è stato nulla da fare ed ora è in gravi condizioni.

Il secondo post pubblicato

Dopo aver sparato alla nonna, il 18enne ha aggiornato il proprio status, scrivendo: “Ho sparato a mia nonna”. Successivamente, sempre sulla stessa piattaforma, il killer ha annunciato la sparatoria nella scuola elementare dove, un quarto d’ora dopo, ha ucciso i 19 alunni e le due maestre.

 

Articoli correlati

Back to top button