Coronavirus, blitz dei Nas nelle strutture per anziani: 17% irregolare, 172 denunciati

strutture-anziani-coronavirus-blitz-nas

Strutture per anziani e coronavirus, blitz dei Nas in molte città. Il 17% delle strutture esaminate ha presentato gravi irregolarità

Blitz dei Nas nelle strutture per anziani dove si sono registrati molti casi di coronavirus. I militari sono intervenuti in numerose strutture, in particolar modo a Taranto, Campobasso, Perugia, Reggio Calabria, Napoli, Roma, Cosenza, Udine e Torino.

Strutture per anziani e coronavirus, blitz dei Nas in tutta Italia

Dai controlli emergono dati significativi. Su oltre 600 Rsa, il 17% presentava irregolarità relative alla gestione delle procedure e degli spazi riservati a possibili casi di positività per il Covid-19 o alla formazione di operatori e la dotazione di dispositivi protettivi.

Le denunce

Sono 104 le strutture non in regola trovate dai militari che hanno provveduto a denunciare 61 persone e a sanzionarne 157. Altre 15 attività ricettive sono state sospese chiuse.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG