Cronaca

Suicidio a Roma, 13enne si lancia dal nono piano: vittima di cyberbullismo

Una ragazzina di 13 anni è morta domenica 29 settembre, a Roma dopo un volo dal nono piano di un palazzo in zona Valle Aurelia, alla periferia della Capitale.

Suicidio a Roma, l’ipotesi di cyberbullismo

La procura di Roma indaga per istigazione al suicidio in relazione alla morte della ragazzina di 13 anni che si è tolta la vita lanciandosi dal balcone dell’appartamento dove viveva con la famiglia. I pm, coordinati dal procuratore aggiunto, vogliono chiarire il contesto in cui si è consumata la tragedia e verificare gli episodi di bullismo.
«Demente», «se tu non esistessi sarebbe tutto migliore», «sei una zoc…». Una montagna di offese, anonime, apparse sulla sua “lavagna” di ThisCrush, un social molto in voga tra i giovanissimi, potrebbero avere spinto la 13enne a togliersi la vita.

Articoli correlati

Back to top button